IL CORPO DEL SE’, VIAGGIO NELL’UNIVERSO FEMMINILE


f1

f2

f5

f4

 

In occasione del 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, nasce il progetto Il corpo del se’, un percorso di sensibilizzazione contro il femminicidio articolato in una serie d’incontri che partiranno lunedì 25 novembre alle 18.00 presso la Gelateria Splash (via Eurialo, 102-104, metro: Furio Camillo) con tappe successive a scadenza bisettimanale in luoghi diversi del territorio romano, tra cui l’Aranciera di San Sisto il 1 Dicembre, per approdare a un incontro finale presso la Casa delle Donne in via Lucio Sestio l’8 marzo.Perché un progetto come questo è necessario? Nel nostro paese, dove nel solo primo semestre del 2013 i casi di femminicidio sono stati 68, diventa ogni anno più fondamentale fare qualcosa per questo dramma sociale. Il corpo del sé nasce con l’intento di raccogliere l’esperienza di donne che hanno subito atti di violenza e sono riuscite ad uscirne, per sensibilizzare l’attenzione di chi non ne è mai stata vittima e considera un’esagerazione parlare di femminicidio sminuendo i gesti portatori di violenza e di quegli uomini che non comprendono cosa sia il rispetto verso coloro che hanno accanto.Ogni incontro sarà dedicato a storie di vita di donne che, portatrici di esperienze e realtà diverse, hanno in comune il coraggio di denunciare questa piaga della nostra società: donne forti e deboli al contempo, affiancate da uomini la cui fragilità emotiva ha spesso una terribile evoluzione, quella della violenza, arrivando in alcuni casi, ad un non ritorno.
Il progetto nasce dalla sinergia di cinque donne, cinque diverse storie di vita con un obiettivo in comune. Maria Laura Satta, cantante e ideatrice, Carmen Gravagna, pittrice, Serena Arco, danzatrice, Annamaria Giannini, attrice e poetessa, Simonetta Cervelli, trait d’union del gruppo e coordinatrice del progetto, daranno corpo e anima al Corpo del Se e alle diverse testimonianze delle ospiti.
Ogni serata sarà articolata fra frammenti di musica e parole in un viaggio nell’universo femminile tra pensieri e note, tra emozioni e legami che si riconoscono nell’appartenenza. La voglia di condividere un percorso che dall’Amore istintivo ed emotivo conduce all’Amore consapevole, approdo per l’affermazione del diritto di scelta e al riconoscimento della libertà individuale. Un tendere la mano perché solo con la comprensione e con la reciproca attenzione potremmo eliminare quella violenza che ci allontana dai valori necessari per convivere in una società equilibrata, serena e felice. Il tutto accompagnato da esposizione artistiche e di lavori d’arte di alcune importanti figure femminili coinvolte e da un talk di conclusione, al quale, data per data, verranno invitate a partecipare ogni volta diverse donne note per i loro percorsi personali. Tra di loro, gia’ note, SusanNa Fantino , Mina Welby, Maria Jatosti , Maura Cossutta e Francesca Koch.
Il fine ultimo degli spettacoli, assolutamente gratuiti, è una raccolta fondi volta alla ricostruzione del tetto della Casa delle Donne Lucha & Siesta di Roma. Donne per le Donne per un messaggio di rinascita attraverso l’ arte, dove la poesia, la pittura e la musica al femminile sono i fili conduttori a narrare una storia di solidarietà e speranza.

8 FEBBRAIO. Circolo Quore Matto – Roma – Lungomare Paolo Toscanelli 168 – ospite Malia Montagna (scrittrice)

13 FEBBRAIO. Caffè Letterario – Roma – Via Ostiense, 85 – ospite Francesca Koch (presidente Casa Internazionale delle donne)

22 FEBBRAIO. Terzo Settore Lazio – Roma – Via Tuscolana, 2068, ospite Mina Welby (co-presidente associazione Luca Coscioni)

1 MARZO. Casa Internazionale delle Donne – Roma – Via della Lungara,19 ospite le sarte di Made in Castel Volturno

8 MARZO. Casa delle Donne Lucha & Syesta – Roma – Via Lucio Sestio, 10 ospiti ass.ni di donne tra cui be free e il cortile

Con il patrocinio di: ROMA CAPITALE. Ufficio Assemblea Capitolina. CONSULTA CITTADINA PER L’ IMMIGRAZIONE – ROMA CAPITALE MUNICIPIO VII – Ass. ASSEMBLABILI GLOBALI – Associazione di Promozione Sociale MIGRAS

Annunci

2 pensieri su “IL CORPO DEL SE’, VIAGGIO NELL’UNIVERSO FEMMINILE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...