Comunicato stampa – Un calcio alla SLA


ImmagineANANKE

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Un calcio alla SLA
Il fondatore dei Nomadi testimonial
della campagna di sensibilizzazione

Domenica 24 novembre alle ore 17.30, presso la Libreria Belgravia, via Vicoforte 14d, Torino, la casa editrice Ananke, in collaborazione con il fan club dei Nomadi “I vagabondi della Mole”, organizza la presentazione del libro di Gabriella Serravalle Un calcio alla SLA. Marco Scelza: la mia storia.
Con il contributo eccezionale del fondatore dei Nomadi, Beppe Carletti, testimonial della campagna di sensibilizzazione sulla SLA, e quella di Marco Scelza, protagonista del libro, l’appuntamento si propone di portare l’attenzione su questa grave malattia, di cui ancora oggi si ignorano le cause e i rimedi.
Con Un calcio alla SLA Ananke scende in campo per aiutare concretamente la ricerca scientifica: per ogni copia venduta 1 euro sarà destinato ad AriSLA (Fondazione Italiana di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica).
Insieme all’autrice Gabriella Serravalle, attiva da anni su questo fronte, dialogherà Salvatore Sblando e Giorgio Brezzo.

Caratteristiche tecniche:

TITOLO Un calcio alla SLA. Marco Scelza: la mia storia
ARGOMENTO Attualità
AUTORE Gabriella Serravalle; prefazione di Gianluca Vialli
DATI TECNICI Brossura, 135 pagg. 14.5 x 21
ISBN 978-88-7325-523-9
PREZZO 13,00 euro
USCITA marzo 2013

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi informazione.

Ufficio Stampa – ANANKE EDIZIONI – Via Lodi, 27/C – 10152 Torino
Tel. 011.2474362 – http://www.ananke-edizioni.com
Email: press@ananke-edizioni.com

image

Annunci

Un pensiero su “Comunicato stampa – Un calcio alla SLA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...