Lichtenstein: Una Retrospettiva


E’ in programmazione alla Tate Modern di Londra dal 21 febbraio al 27 maggio una Retrospettiva di uno dei più grandi artisti americani del ventesimo secolo: Roy Lichtenstein.

Lichtenstein: A Retrospective è la prima retrospettiva completa di questo artista straordinario che sia mai stata fatta negli ultimi vent’anni. Co- organizzata da The Art Institute of Chicago e la Tate Modern, questa esposizione raccoglie, fra dipinti e sculture, 125 delle opere più incisive.

Lichtenstein è famoso per il suo lavoro legato alle strisce fumettistiche e immagini pubblicitarie colorate caratterizzate dal famoso Ben-Day dots, una tecnica di stampa nata nel lontano 1879, che correda l’immagine nel suo sfondo di inconfondibili piccoli punti di colore.

La mostra espone opere chiave dell’artista come Look Mickey (1961), preso in prestito dalla National Gallery Art di Washington, e il suo monumentale Artist’s Studio Series (1973-4). Ma anche altre notevoli  chicche come Whaam! (1963), un’opera proveniente dalla collezione della Tate, e Drowning Girl (1963), in prestito dal Museum of Modern Art di New York.

L’intensa e varia attività artistica di Lichtenstein è rappresentata in questa Retrospettiva da una vasta serie di materiali, inclusi i dipinti su Rowlux e acciaio, sculture in ceramica e ottone, una selezione di disegni mai visti prima, collages e lavori su carta. Una mostra da non perdere per chi si trovasse a Londra in questi giorni.

Federica Galetto

oh Jeff... I love you too.. but...

oh Jeff… I love you too.. but…

Whaam!

Whaam!

Drawning Girl

Drawning Girl

 Look Mickey

Look Mickey

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...