TWIMC – Vera Pavlova and Brooklyn Phil Chamber Players


dal blog TWIMC

Vera Pavlova and Brooklyn Phil Chamber Players
Classical Interludes: Sunday, February 10, 2013 4:00PM
Brooklyn Public Library, Central Library, Dweck Center
[10 Grand Army Plz. between Plaza Street East and Underhill Avenue (718) 230-2100]

La famosa poetessa russa Vera Anatolyevna Pavlova, insieme ai musicisti della Brooklyn Phil, sarà la protagonista di  un omaggio al grande artista sovietico Pytor Ilyich Tchaikovsky. Gli scritti e le immagini della poetessa saranno accompagnati dai capolavori della musica da camera di Tchaikovsky, includendo per l’occasione anche la sua personale ode ispirata all’opera 39, Album per la gioventù. I testi poetici saranno presentati in russo con traduzione in inglese di Steven Seymour. La performance sarà seguita da un post-concerto di Q & A con Vera Pavlova. La  Brooklyn Public Library è onorata di collaborare con l’Orchestra Filarmonica di Brooklyn per presentare questa performance.

Vera Anatolyevna Pavlova

TRE POESIE

di  VERA PAVLOVA

Se c’è qualcosa da desiderare,

ci sarà qualcosa da rimpiangere.

Se c’è qualcosa da rimpiangere,

ci sarà qualcosa da ricordare.

Se c’è qualcosa da ricordare,

non ci sarà nulla da rimpiangere.

Se non ci fosse nulla da rimpiangere,

non ci sarà nulla da desiderare.

***

Tocchiamoci l’un l’altro

mentre abbiamo ancora le mani,

i  palmi, gli avambracci, i gomiti. . .

Amiamoci l’un l’altro per la miseria,

la tortura che ci diamo a vicenda, il tormento,

la sfigurarsi, il mutilarsi,

per ricordare meglio,

la parte con meno dolore.

***

Noi siamo ricchi: non abbiamo niente da perdere.

Noi siamo vecchi:  non abbiamo alcun posto dove affrettarci.

Scuoteremo il passato ,

attizzeremo le braci dei giorni che verranno,

parliamo di ciò che più importa,

mentre sfuma l’indolente luce del giorno.

Giaceremo nel riposo della nostra non morte:

io ti seppellirò, tu mi seppellirai.

********

(traduzione dal russo all’inglese a cura di Steven Seymour

dall’inglese all’italiano a cura di Meth Sambiase)

Annunci

5 pensieri su “TWIMC – Vera Pavlova and Brooklyn Phil Chamber Players

  1. Noi siamo ricchi: non abbiamo niente da perdere.

    Noi siamo vecchi: non abbiamo alcun posto dove affrettarci.

    Scuoteremo il passato ,

    attizzeremo le braci dei giorni che verranno,

    parliamo di ciò che più importa,

    mentre sfuma l’indolente luce del giorno.

    Giaceremo nel riposo della nostra non morte:

    io ti seppellirò, tu mi seppellirai.

    *

    sì, così senza nemmeno seguirsi e seguitando sulla stessa impronta mai consumata mai nata

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...